www.cugliaracing.it
BENVENUTO NEL FORUM WWW.CUGLIARACING.IT


www.cugliaracing.it


 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
TRADUZIONE INGLESE
Ultimi argomenti
» POLO TDI 1.4 EX 75 CV PORTATA DAL TEAM CUGLARACING A 101 CV
Mar Lug 31 2018, 07:28 Da Blushark

» mappa suzuki swift 1.3 mjt 70cv
Gio Nov 16 2017, 15:42 Da frantik3

» aiuto x mappa golf 7 1.2 tsi
Gio Nov 16 2017, 13:42 Da frantik3

» Parere Mappa Grande Punto 1.3 75cv
Mer Ago 30 2017, 22:41 Da frantik3

» Auguri a voi tutti . buon 2017
Mer Gen 04 2017, 14:09 Da Papino66

» Contattaci
Dom Ott 02 2016, 01:36 Da frantik3

» Ancona city
Sab Feb 06 2016, 12:07 Da frantik3

» Damos ols
Mar Feb 02 2016, 09:09 Da frantik3

» problema alfa 159 jdtm 170cv
Ven Gen 29 2016, 15:24 Da frantik3

Statistiche
Abbiamo 1073 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Danilo

I nostri membri hanno inviato un totale di 1133 messaggi in 277 argomenti
radio cugliaracing

Condividi | 
 

 MODULO TURBO

Andare in basso 
AutoreMessaggio
cuglia
SUPERCENTRALINA
SUPERCENTRALINA
avatar

Numero di messaggi : 893
Punti : 56262
Data d'iscrizione : 30.06.09
Età : 44
Località : ROMA

MessaggioTitolo: MODULO TURBO   Lun Mar 22 2010, 08:09

un vero e proprio impianto che bypassa i sensori tramite il modulino posto nel vano portafusibili, attivabile e disattivabile attraverso un pulsante.

Ecco cosa vi occorre:
- 6mt Filo a 4 poli con guaina al silicone(per farli durare) e possibilmente schermati(ma vanno bene uguale anche se non lo sono)

-Una basetta da saldare per circuiti elettrici
- 2 trimmer (io nel mio caso le utilizzo due da 100Ohm poi spiegherò il perché)
-Una resistenza fissa (nel mio caso da 150 Ohm)
-Tante fascette di piccole e medie dimensioni per il fissaggio dei cavi
-Faston maschio/Femmina normali per i collegamenti
-Copri faston maschio/femmina (per isolarli)
- 2 Connettori per faston a 4 vie maschio/femmina
- Faston maschio/femmina con gancetto per i connettori
-Una scatolina per farci entrare il nostro circuito
-Un interruttore bipolare(cioèdal quale si possono “attivare” due circuiti insieme)

Ecco delle foto sommarie, i colori corrispondono a cosa sono:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
La lista è molto lunga, ma questa roba tutta insieme non costa più di 20 €, e fate un lavorino con i fiocchi!!!

Passo.1 Creare il modulo

Di seguito lo schema:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Si prende la basetta e si modella tagliandola in base alla scatolina che si ha, si prova che entri perbene senza impedimenti e si passa a mettere gli elementi. Si predispone gli elementi in maniera ordinata nella basetta e si allargano un po’ i fori se i trimmer non dovessero entrare a fondo, poi si salda i relativi cavi ai vari elementi secondo lo schema circuitale. Io per fare la cosa semplice ho utilizzato un comune saldatore a stagno utilizzando semplici fili invece di saldare a rame proprio il circuito, il risultato è il medesimo fate come preferite.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Una volta fatto questo ed avete i vostri cavi collegati basta mettere dei connettori a 4 vie per i faston ed il gioco è fatto, infatti come si vede dalla foto ho creato un’entrata e un’uscita, una per mandarla all’interruttore ed una che vada ai sensori.Ed ecco il risultato nella scatolina
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Come si vede in basso c’è il trimmer da 100Ohm con una resistenza da 150 Ohm in serie, e sopra un trimmer sempre da 100Ohm per la regolazione turbina. Ho utilizzato solo trimmer da 100Ohm perché permettono una regolazione precisa e gli strumenti “diciamo sola o da 12€ se preferite” riescono a leggere con maggiore precisione valori più bassi di resistenza; questo non cambia le cose, perché le resistenze in serie si ottengono sommando i valori,quindi noi metteremo fisso ciò che di sicuro la macchina accetta senza andare in recovery,e aggiungerci un trimmer in serie(che è una resistenza variabile)per regolare gli ohm rimasti. Per comprendere meglio, nel mio caso il valore di regolazione so che oscilla sui 210Ohm quindi devo poter raggiungere almeno tale valore come massimo; allo stesso tempo so che se metto 150Ohm fissi la centralina li accetta senza fare storie avendo così la possibilità di regolare solo gli Ohm che separano 210 da 150. Questo artifizio permette di prendere trimmer con una scala più grande(visto che con i trimmer sul fondo scala si lavora male infatti sconsiglio i trimmer da 220Ohm) e di spremere al rail fino all’ultimo Ohm; in alternativa esistono dei trimmer multigiro, ma in questa applicazione mi è sembrato più pratico fare così. Quando siamo in sede di regolazione basta infatti misurare il trimmer ed aggiungerci i nostri 150 Ohm che sappiamo fissi, ad esempio se voglio un valore di 200Ohm devo impostare il trimmer su 50Ohm così 150+50=200Ohm.
Per il sensore di sovrappressione turbo il discorso è più semplice, basta un trimmer da 100Ohm visto che i valori che si settano sono tra i 35/40 Ohm e lo ribadisco fin da ora bisogna avere un manometro turbo installato per poter decidere il valore del trimmer, perché bisogna esser certi su quali valori di pressione la turbina lavora altrimenti rischiamo di schiantarla e poco che sono 1000€ di danno. La pressione in genere sulle 147 si aggira sui 1.1 di costante senza resistenza, con la sola resistenza alla rail viene aumentata automaticamente la pressione a 1.2 bar e per avere ottime prestazioni senza rischiare niente vanno benone 1.3/1.4 bar di costante.
Per i valori esatti per la vostra motorizzazione e info sui connettori vi invito a chiedere qui sul forum, perché ogni auto ha valori diversi e non esiste una macchina(anche stessa motorizzazione)che abbia valori eguali. Per la rail bisogna basarsi sul fatto che il motore non entri in recovery ad ogni velocità(lascio intuire cosa voglia dire) mentre per la turbina occorre affondare l’acceleratore in 4° marcia e vedere che valore di costante da il manometro senza e con la resistenza inserita.
Per il 115 cv 1.9 jtd i valori medi sono:
-Rail 210 Ohm
-Turbo 35/40 Ohm max
Consiglio sempre di misurare il valore esatto sul trimmer con un tester.

Passo.2

Passiamo all’installazione sulla macchina, non spiegherò il discorso dei sensori in particolare visto che ogni motorizzazione ha connettore diverso, però in linea di massima dobbiamo cercare sui connettore il segnale, ovvero il filo che porta i 5v, interromperlo e collegare in serie le nostre resistenze provenienti da un’uscita del modulo, mentre l’altra la porteremo all’interruttore all’interno dell’abitacolo. I cavi per chi se lo chiedesse, li ho fatti agevolmente passare in un tappo presente nel lato passeggero, poi all’interno di una canalina coperta dentro la carrozzeria( proprio davanti le plastiche che sono sotto i tergicristalli )e fatti uscire al centro del cofano(accanto al serbatoio del servosterzo); da lì un bel salto verso i connettori. In questi disegni ho cercato di ricostruire il passaggio dei cavi:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
In rosso c’è il filo che dal modulo va ai connettori, mentre in blu c’è il filo che va al pulsante. Ho trovato più pratico installare il modulo dentro il vano portafusibili del volante, così quando si vuole regolare si svita il pannellino, si toglie e si regola facilmente, mentre il pulsante l’ho messo dentro il posacenere così da rimanere nascosto ad occhi indiscreti(e poi volete mettere il gasamento di quando vi vedono aprire ed attivare!!!!). Per trovare il tappo in gomma, si deve togliere la plastica cerchiata in verde, togliere il tampone(quel coso gommoso) e sotto troverete un grosso tappo in gomma lasciato apposta per fare cose del genere, voi lo bucate e dentro ci fate passare il filo e tutto risulterà ermetico proprio come prima! Da lì c’è una fessura che permette al filo di rimanere letteralmente invisibile e di uscire solo nel piccolo tratto alla fine. Ecco due foto reali
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Prime Impressioni:
Su Alfa 147 Jtd,i risultati sono a dir poco stupefacenti, a paragone con una classe C da 150 cv devo dire(nonostante la 147 abbia marce più lunghe) che la ripresa è notevolmente superiore e la velocità massima aumenta di 20 Km/h circa(Io ovviamente prove fatte su circuiti privati e chiusi al traffico); non mi pronuncio su quanti cv possa aver guadagnato(solo un banco prova può dirlo) ma sono veramente tanti e la resistenza sul turbo aiuta e un aumento(seppur piccolo rispetto alla rail) c’è eccome, il motore reagisce meglio e niente fumo nero e spinge veramente tanto mantenendo tutto cmq regolare seppur più”pompato”(ovviamente solo con la rail ci sono fumatone nere ecc....).

Buon Tuning a tutti!


lol! lol!

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
IL PRESIDENTE DEL FORUM
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.cugliaracing.it
 
MODULO TURBO
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Kirschbaum Touch Turbo
» Poly Star Turbo 1.25mm
» Starburn Vortex Turbo 1,25/Clay Tour 1,25
» Turbo 6 VS Tourbite soft : un confronto possibile?
» Per il MASTER: Alto Turbo King Size.

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
www.cugliaracing.it :: SUPERCENTRALINA :: Modifiche artigianali + Guide varie-
Vai verso: