www.cugliaracing.it
BENVENUTO NEL FORUM WWW.CUGLIARACING.IT


www.cugliaracing.it


 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
TRADUZIONE INGLESE
Ultimi argomenti
» POLO TDI 1.4 EX 75 CV PORTATA DAL TEAM CUGLARACING A 101 CV
Mar Lug 31 2018, 07:28 Da Blushark

» mappa suzuki swift 1.3 mjt 70cv
Gio Nov 16 2017, 15:42 Da frantik3

» aiuto x mappa golf 7 1.2 tsi
Gio Nov 16 2017, 13:42 Da frantik3

» Parere Mappa Grande Punto 1.3 75cv
Mer Ago 30 2017, 22:41 Da frantik3

» Auguri a voi tutti . buon 2017
Mer Gen 04 2017, 14:09 Da Papino66

» Contattaci
Dom Ott 02 2016, 01:36 Da frantik3

» Ancona city
Sab Feb 06 2016, 12:07 Da frantik3

» Damos ols
Mar Feb 02 2016, 09:09 Da frantik3

» problema alfa 159 jdtm 170cv
Ven Gen 29 2016, 15:24 Da frantik3

Statistiche
Abbiamo 1072 membri registrati
L'ultimo utente registrato è lucigno

I nostri membri hanno inviato un totale di 1133 messaggi in 277 argomenti
radio cugliaracing

Condividi | 
 

 TUTORIAL:INSTALLAZIONE GUIDATA "NOS"

Andare in basso 
AutoreMessaggio
cuglia
SUPERCENTRALINA
SUPERCENTRALINA
avatar

Numero di messaggi : 893
Punti : 55272
Data d'iscrizione : 30.06.09
Età : 44
Località : ROMA

MessaggioTitolo: TUTORIAL:INSTALLAZIONE GUIDATA "NOS"   Ven Mar 26 2010, 02:50

ATTENZIONE:Data la DELICATEZZA della INSTALLAZIONE in OGGETTO Sconsigliamo di fare il lavoro da SOLI o CMQ nn assistiti da un professionista.
Ricordiamo,inoltre,che un'auto dotata di sovralimentazione chimica NOS e' pericolosa per la circolazione su strada e ,in certi casi,persino in pista.
Ricordiamo inoltre che suddetta installazione puo' inficiare grabvemente l'integrita' del vostro motore.
Veniamo a noi.


La bombola di protossido viene di solito montata nel bagagliaio.
Come viene montata la bombola è di vitale importanza affinchè il sistem funzioni bene. Bisogna mettere in posizione la bombola e le staffe, poi segnali e fai quattro piccoli fori. Non forare il serbatoio o la ruota di scorta. Una volta che le staffe sono in posizione, fissa la bombola usando le cinghie in dotazione.

Si porta il tubo di alimentazione dalla bombola (lasciandone abbastanza per collegarlo ad essa) sotto il fondo ed attraverso la paratia fino a vano motore.Si fa scorrere il raccordo finale del fissaggio e lo si inserisce nella valvola della bombola, stringendo il fissaggio.

Si montano i solenoidi usando le staffe in dotazione nella parte frontale del vano motore o una zona fresca sotto il cofano (il pannello esterno tra parabrezza e cofano è una buona scelta)vicino a dove gli iniettori saranno installati.Si deve fare attenzione ai solenoidi, sono codificati con colore blu per protossido, rosso per carburante.

Si identifica la linea di alimentazione del carburante (di solito si trova sulla paratia, non confondetela con la linea di ritorno al serbatoio).Si adatta il pezzo a T al condotto del carburante, assicurandoti che tutte le connessioni siano corrette senza fessure.

Collegare la nuova linea carburante dal pezzo a T alla connessione di entrata sul solenoide rosso del carburante usando gli accessori in dotazione con il kit.Allo stesso modo si deve collegare la linea di protossido all'ingresso sul solenoide blu.

Poi si collegano le linee rosse e blu alle uscite dei solenoidi, pronti per essere collegati agli iniettori. Assicurarsi ancora che le connessioni siano fatte bene: non vogliamo che il carburante spruzzi in giro, e nemmeno tu vuoi buttare via il protossido.

Il prossimo passo è di adattare l'iniettore al condotto di ingresso dell'aria, appena prima della valvola a farfalla. I sistemi di ultima generazione usano un iniettore carburante/protossido;i sistemi più vecchi utilizzano due iniettori separati.

Si toglie il condotto di ingresso aria appena prima della valvola e si fa un foro con il trapano per ogni iniettore il più vicino possibile alla piastra dell'accellerazione.I nuovi fori devono essere praticati con attenzione, altrimenti si possono formare spaccature che causeranno fughe d'aria nn volute. Ci si deve assicurare anche che nessun trucciolo da trapanatura vada nel motore.

Si inserisce l'iniettore dopo aver fatto scivolare il distanziale. Si avvita il ferro superiore dall'interno del manicotto dell'aria. Si possono fissare gli iniettori con una chiave (ma fa attenzione a nn stringere troppo).

Poi reinserisci il manicotto dell'aria al corpo della valvola a farfalla, si taglia le linee di alimentazione rossa e blu più corte possibile (tieni però conto del movimento del motore) e si collegano agli iniettori.

Affinchè il sistema sia attivato solo a pieno accelleratore, si deve montare sul corpo della valvola a farfalla un microinterruttore. Mentre fai questo utilizza adattando la piastra di montaggio.Ci si deve assicurare che il normale funzionamento nn venga influenzato dal montaggio dell'interruttore;con protossido a bordo l'ultima che si vuole è una valvola che si blocca.

Il microinterruttore deve essere montato e settato affinchè venga attivato solo a valvola piena.Montato l'interruttore, si deve controllare la sua funzionalità muovendo la valvola da sotto il cofano e ascoltando i click di on/off.

Poi si deve applicare l'interruttore per "armare" il sistema.Quindi si ha bisogno di una posizione adatta sul cruscotto e di una alimentazione in tensione. Il cavo in tensione lo troviamo testando la scatola dei fusibili con un tester. Si congiunge un filo e lo si fa scorrere dietro il cruscotto sino alla posizione scelta per l'interruttore.

Il nuovo interruttore dovrebbe essere posizionato al posto degli spazi lasciati vuoti, si leva la copertura e si trova il foro pronto.Se no bisogna utilizzare il trapano.Si collega il cavo di tensione ad un lato dell'interruttore poi si collega un altro cavo all'altro lato....lo si fa scorrere fino al comparto motore, vicino ai solenoidi.E' meglio provare ad utilizzare uno dei fori già esistenti sulla paratia ma se si deve fare con un trapano è meglio proteggere il cavo dai contorni in metallo del buco usando un anello a tenuta in gomma.

Arrivati ai solenoidi si divide il cavo d'alimentazione in due cavi, e li si fa arrivare a ciascun terminale positivo del solenoide. Si collega un cavo di massa a ciascun terminale rimasto dei solenoidi e li si congiunge entrambi ad un lato del microinterruttore.Si collega un altro cavo all'altro lato del microinterruttore e lo si unisce ad un punto di terra sotto il cofano o lo si ricava da soli facendo un buco e inserendo poi una vite autofilettante.

COLLAUDO

Con la bombola di protossido spenta e l'iniezione accesa ( nn accendere il motore), attiva il sistema di protossido con l'interruttore a cruscotto, poi apri brevemente la farfalla a manetta e poi rilascia ancora.
Dovresti sentire i solenoidi cliccare, accesi o spenti; se hai qualke dubbio, metti le mani sui solenoidi mentre fai questo x sentire il "klik".
Per controllare ke nn ci siano fessure, apri la valvola della bombola e passa un po di acqua e sapone attorno ai raccordi sulla bombola e sui solenoidi; qualsiasi falla dovrebbe vedersi con le bolliccine.
Per controllare le fuoriuscite di carburante, accendi l'iniezione, questa attiva la pompa del carburante e pressurizza il sistema.
Usando un panno, controlla ke nn ci siano aperture attorno al solenoide e al pezzo a T. Se trovi delle fessure la prima cosa da fare è stringere di + i giunti ed i fermi del tubo.
Una fuga di carburante è una cosa seria, nn provare a rammendarli alla meglio e nn utilizzare la makkina fino a quando nn hai risolto il problema.
Prima di provare la makkina deve essere eseguito un "collaudo statico" sul sistema (attenzione questo collaudo è sicuro solo se si utilizzano le giuste apparekkiature di controllo).
Accendi il motore e lascialo scaldare fino ad una temperatura di regime normale. Apri la valvola della bombola protossido (completamente) ed arma il sistema a protossido.
Aumenta la velocità del motore fino a circa 2000 giri e mantienilo a questo regime. Attiva il sistema a ritroso x qualke secondo agendo manualmente sul micro-interruttore, poi controlla la risposta del motore: il livello dei giri e l'uscita di scarico.
Se tt è corretto i giri del motore dovrebbero aumentare dolcemente senza esitazione e lo scarico dovrebbe essere leggermente + scuro.
Se avete dubbi contattate il produttore del kit x l'assistenza.

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
IL PRESIDENTE DEL FORUM
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.cugliaracing.it
 
TUTORIAL:INSTALLAZIONE GUIDATA "NOS"
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
www.cugliaracing.it :: SUPERCENTRALINA :: Modifiche artigianali + Guide varie-
Vai verso: