www.cugliaracing.it
BENVENUTO NEL FORUM WWW.CUGLIARACING.IT


www.cugliaracing.it


 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
TRADUZIONE INGLESE
Ultimi argomenti
» mappa suzuki swift 1.3 mjt 70cv
Gio Nov 16 2017, 15:42 Da frantik3

» aiuto x mappa golf 7 1.2 tsi
Gio Nov 16 2017, 13:42 Da frantik3

» Parere Mappa Grande Punto 1.3 75cv
Mer Ago 30 2017, 22:41 Da frantik3

» Auguri a voi tutti . buon 2017
Mer Gen 04 2017, 14:09 Da Papino66

» Contattaci
Dom Ott 02 2016, 01:36 Da frantik3

» Ancona city
Sab Feb 06 2016, 12:07 Da frantik3

» Damos ols
Mar Feb 02 2016, 09:09 Da frantik3

» problema alfa 159 jdtm 170cv
Ven Gen 29 2016, 15:24 Da frantik3

» kess v2 file originali virtuali
Dom Nov 16 2014, 09:22 Da frantik3

Statistiche
Abbiamo 1065 membri registrati
L'ultimo utente registrato è aglietti

I nostri membri hanno inviato un totale di 1132 messaggi in 277 argomenti
radio cugliaracing

Condividere | 
 

 info

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
frantik3
SUPERCENTRALINA
SUPERCENTRALINA
avatar

Numero di messaggi : 983
Punti : 47314
Data d'iscrizione : 25.07.09
Età : 44
Località : Liguria-lombardia-toscana-nord italia

MessaggioTitolo: info   Dom Ago 29 2010, 14:28

1) I diesel lavorano SEMPRE in eccesso di aria, anche quando vi stanno sfumacchiando maledettamente allo scarico. E' solo che in condizioni più prossime allo stechiometrico i problemi di disomogeneità della miscela aria/gasolio si fanno più drammatici e la fumosità va farsi benedire.
2) A prima analisi quindi non mi sembra corretto dire che "se tolgo gasolio dalle zone in eccesso miglioro i risultati". Tutte le motorizzazioni EURO4 ed ancora più le EURO5 hanno fortissimi problemi di erogazione perchè il ciclo di omologazione prevede limiti stringenti si CO ed adesso anche su CO2. Ergo: le mappe ora sono veramente tenute a "stecchetto". Non vedo come si possano migliorare le prestazioni riducendo già quel poco gasolio che c'è
3)Toccare le mappe di fase iniezione ha un significato totalmente differente se parliamo di Common-Rail oppure di sistemi PDE. Nel common-rail ottieni qualcosa ma hai fortissimi problemi di temperatura, che è da tenere veramente sott'occhio con una sonda allo scarico. Il punto è che se il veicolo è dotato di DPF allora la sonda è già montata e puoi avere questo dato; se invece il veicolo non ne è dotato all'origine allora dovresti montarlo e non so se conviene fare tutto questo lavoro per le classiche 300 euro a mappa. Lì si che te ne servono 600 da chiedere al cliente. Se invece il sistema è PDE, allora dire "fase iniezione" è proprio come dire iniezione a tutti gli effetti, perchè dalle fasi di apertura e chiusura dell'elettrovalvola PDE determini il grado di riempimento dell'iniettore pompa stesso e la quantità che inietterai....
4) Con i sistemi turbocompressi c'è poco da fare: più aumenti l'energia allo scarico e più il turbocompressore lavorerà. Quindi un incremento, se pur ridotto, della pressione del turbo è inevitabile. Ma non è una bestemmia: un turbo leggermente incrementato (+10/15%) non perde in affidabilità. Quello che lo ammazza sono i picchi di overboost che obbligano le boccole a subire regimi di rotazione per cui non sono progettate a lavorare. Se poi parliamo di motori a benzina allora la legge dello stechiometrico è implacabile: se non aumenti il riempimento, e quindi la pressione turbo, non c'è ciccia per nessuno (infatti il rimpimento rimane quello e di conseguenza la cilindrata equivalente non cambia).
Conclusione: sui diesel è evidente che se non modifichi riempimenti e gasolio iniettato cavalli ne vedi pochi; lavorando anche sulla fase iniezione (per i CR e per i sistemi a pompa rotativa) riesci ad ottimizzare qualcosa. E poi, chiunque faccia il preparatore lo sa benissimo, l'aumento del riempimento è il vero obiettivo di ogni preparazione che intenda tirare fuori cavalli sul serio (in fondo anche l'aumento del rapporto di compressione cosa è in termini matematici?). Per il resto sono solo ottimizzazioni.
A chiudere l'intervento aggiungo che oggi ormai su un turbo benzina audi (es. TT 2.0 TFSI) il 95% della prestazione lo prendi solo con la modifica delle mappe di limitazione del turbo.



ciao frantik3

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.wix.com/frantik3/ff-racingtuning
FARACO
UTENTE NOVELLO
UTENTE NOVELLO
avatar

Numero di messaggi : 318
Punti : 30972
Data d'iscrizione : 10.03.10
Età : 43
Località : VARESE

MessaggioTitolo: Re: info   Lun Ago 30 2010, 15:41

penso di aver capito questo: SE HAI UN DISEL TOCCANDO IL GASOLIO E I LIMITATORI DI COPPIA IN TEORIA DOVREBBE ANDARE ,FACENDO ATTENZIONE A COME LI TOCCHI, SUL BENZINA INVECE NON BASTA DARE BENZA, GIUSTO?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
info
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Info-Messaggi privati
» Info Radio...
» info traffico su Tom Tom B&M
» Info casco
» INFO GOMME

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
www.cugliaracing.it :: SUPERCENTRALINA :: Mappatori on-line diesel-
Andare verso: