www.cugliaracing.it
BENVENUTO NEL FORUM WWW.CUGLIARACING.IT


www.cugliaracing.it


 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
TRADUZIONE INGLESE
Ultimi argomenti
» POLO TDI 1.4 EX 75 CV PORTATA DAL TEAM CUGLARACING A 101 CV
Mar Lug 31 2018, 07:28 Da Blushark

» mappa suzuki swift 1.3 mjt 70cv
Gio Nov 16 2017, 15:42 Da frantik3

» aiuto x mappa golf 7 1.2 tsi
Gio Nov 16 2017, 13:42 Da frantik3

» Parere Mappa Grande Punto 1.3 75cv
Mer Ago 30 2017, 22:41 Da frantik3

» Auguri a voi tutti . buon 2017
Mer Gen 04 2017, 14:09 Da Papino66

» Contattaci
Dom Ott 02 2016, 01:36 Da frantik3

» Ancona city
Sab Feb 06 2016, 12:07 Da frantik3

» Damos ols
Mar Feb 02 2016, 09:09 Da frantik3

» problema alfa 159 jdtm 170cv
Ven Gen 29 2016, 15:24 Da frantik3

Statistiche
Abbiamo 1073 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Danilo

I nostri membri hanno inviato un totale di 1133 messaggi in 277 argomenti
radio cugliaracing

Condividi | 
 

 info

Andare in basso 
AutoreMessaggio
frantik3
SUPERCENTRALINA
SUPERCENTRALINA
avatar

Numero di messaggi : 983
Punti : 50434
Data d'iscrizione : 25.07.09
Età : 44
Località : Liguria-lombardia-toscana-nord italia

MessaggioTitolo: info   Dom Ago 29 2010, 14:28

1) I diesel lavorano SEMPRE in eccesso di aria, anche quando vi stanno sfumacchiando maledettamente allo scarico. E' solo che in condizioni più prossime allo stechiometrico i problemi di disomogeneità della miscela aria/gasolio si fanno più drammatici e la fumosità va farsi benedire.
2) A prima analisi quindi non mi sembra corretto dire che "se tolgo gasolio dalle zone in eccesso miglioro i risultati". Tutte le motorizzazioni EURO4 ed ancora più le EURO5 hanno fortissimi problemi di erogazione perchè il ciclo di omologazione prevede limiti stringenti si CO ed adesso anche su CO2. Ergo: le mappe ora sono veramente tenute a "stecchetto". Non vedo come si possano migliorare le prestazioni riducendo già quel poco gasolio che c'è
3)Toccare le mappe di fase iniezione ha un significato totalmente differente se parliamo di Common-Rail oppure di sistemi PDE. Nel common-rail ottieni qualcosa ma hai fortissimi problemi di temperatura, che è da tenere veramente sott'occhio con una sonda allo scarico. Il punto è che se il veicolo è dotato di DPF allora la sonda è già montata e puoi avere questo dato; se invece il veicolo non ne è dotato all'origine allora dovresti montarlo e non so se conviene fare tutto questo lavoro per le classiche 300 euro a mappa. Lì si che te ne servono 600 da chiedere al cliente. Se invece il sistema è PDE, allora dire "fase iniezione" è proprio come dire iniezione a tutti gli effetti, perchè dalle fasi di apertura e chiusura dell'elettrovalvola PDE determini il grado di riempimento dell'iniettore pompa stesso e la quantità che inietterai....
4) Con i sistemi turbocompressi c'è poco da fare: più aumenti l'energia allo scarico e più il turbocompressore lavorerà. Quindi un incremento, se pur ridotto, della pressione del turbo è inevitabile. Ma non è una bestemmia: un turbo leggermente incrementato (+10/15%) non perde in affidabilità. Quello che lo ammazza sono i picchi di overboost che obbligano le boccole a subire regimi di rotazione per cui non sono progettate a lavorare. Se poi parliamo di motori a benzina allora la legge dello stechiometrico è implacabile: se non aumenti il riempimento, e quindi la pressione turbo, non c'è ciccia per nessuno (infatti il rimpimento rimane quello e di conseguenza la cilindrata equivalente non cambia).
Conclusione: sui diesel è evidente che se non modifichi riempimenti e gasolio iniettato cavalli ne vedi pochi; lavorando anche sulla fase iniezione (per i CR e per i sistemi a pompa rotativa) riesci ad ottimizzare qualcosa. E poi, chiunque faccia il preparatore lo sa benissimo, l'aumento del riempimento è il vero obiettivo di ogni preparazione che intenda tirare fuori cavalli sul serio (in fondo anche l'aumento del rapporto di compressione cosa è in termini matematici?). Per il resto sono solo ottimizzazioni.
A chiudere l'intervento aggiungo che oggi ormai su un turbo benzina audi (es. TT 2.0 TFSI) il 95% della prestazione lo prendi solo con la modifica delle mappe di limitazione del turbo.



ciao frantik3

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.wix.com/frantik3/ff-racingtuning
FARACO
UTENTE NOVELLO
UTENTE NOVELLO
avatar

Numero di messaggi : 318
Punti : 34092
Data d'iscrizione : 10.03.10
Età : 43
Località : VARESE

MessaggioTitolo: Re: info   Lun Ago 30 2010, 15:41

penso di aver capito questo: SE HAI UN DISEL TOCCANDO IL GASOLIO E I LIMITATORI DI COPPIA IN TEORIA DOVREBBE ANDARE ,FACENDO ATTENZIONE A COME LI TOCCHI, SUL BENZINA INVECE NON BASTA DARE BENZA, GIUSTO?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
info
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
www.cugliaracing.it :: SUPERCENTRALINA :: Mappatori on-line diesel-
Vai verso: